Roma, medici e infermieri aggrediti al San Giovanni e al Sant’Eugenio
Data: 23 Giugno 2022

Due aggressioni a medici ed infermieri sono avvenute a distanza di poche ore al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Addolorata e in un ambulatorio del Sant’Eugenio. Una preoccupante escalation di violenza contro il personale sanitario sottolineata dalla Cisl Medici Lazio, che da anni denuncia la situazione di rischio a cui è esposta la categoria dei sanitari ospedalieri.



Il primo episodio (a proposito del quale è intervenuta anche Tiziana Frittelli, direttrice generale del San Giovanni), si è verificato contro alcuni medici e infermieri aggrediti da padre e figlio, che chiedevano insistentemente di sapere le condizioni di salute di un loro parente ricoverato.



L’altra violenza, invece si è consumata nell’ospedale dell’Eur, il Sant’Eugenio, dove i carabinieri hanno denunciato un 41enne che aveva picchiato un medico nei corridoio del reparto di Ortopedia. Secondo quanto denunciato dal professionista, il paziente lo avrebbe colpito più volte al collo e al viso unicamente perché si era spazientito ad attendere il turno per essere visitato. 





Ultimo aggiornamento: Giovedì 23 Giugno 2022, 08:04



Fonte: https://www.leggo.it/italia/roma/medici_e_infermieri_aggrediti_al_san_giovanni_e_al_sant_eugenio-6770011.html