Malagrotta, Gualtieri: monitoriamo dati Arpa, al lavoro per riapertura TM1
Data: 23 Giugno 2022

Comunicato stampa – 23 Giugno 2022

Il Campidoglio continua a monitorare i valori della qualità dell’aria a seguito dell’incendio dello scorso 15 giugno all’impianto di Malagrotta.

I dati forniti sabato 18 giugno dall’Arpa Lazio mostrano un decremento dei valori della stazione di Malagrotta“, ha dichiarato il Sindaco di Roma, Roberto Gualtieri. “Continuiamo a monitorare costantemente la situazione delle aree interessate dall’incendio e del resto della città“. ha continuato il Sindaco.

Grazie allo straordinario lavoro dei Vigili del Fuoco sono stati scongiurati gravi danni all’ambiente. Ora, attraverso la collaborazione tra tutte le istituzioni e i soggetti coinvolti, siamo al lavoro per permettere la riapertura dell’impianto Tm1 di Malagrotta per regolarizzare al più presto il servizio di raccolta dei rifiuti nella Capitale. Siamo fiduciosi che questo possa avvenire in tempi molto brevi“, ha concluso il Sindaco Gualtieri.

Intanto l’assessora Sabrina Alfonsi (Agricoltura-Ambiente-Ciclo dei Rifiuti) ha fatto il punto sullo smaltimento dei rifiuti indifferenziati, prevedendo un rapido ritorno alla normalità.

L’incendio di vaste proporzioni è divampato mercoledì 15 giugno nell’impianto Tmb trattamento rifiuti di Malagrotta, all’estrema periferia ovest di Roma. Le cause dell’incendio, domato grazie al pronto intervento dei Vigili del Fuoco e che ha interessato anche il Tmb2 (che tratta 900 tonnellate di rifiuti al giorno) sono ancora da accertare.

Dopo le prime raccomandazioni ai cittadini, diramate immediatamente dal Campidoglio, il sindaco Roberto Gualtieri ha emanato un’ordinanza con le misure precauzionali da adottare per salvaguardare la salute dei cittadini.

Ordinanza sindacale 98 del 16 giugno 2022

Il sindaco Gualtieri, a seguito del sopralluogo al sito di Malagrotta, ha riferito in Assemblea Capitolina.

Adotta Abitare A

Lo stesso Sindaco ha quindi confermato, con nuovo provvedimento (ordinanza n. 99 del 17 giugno)  le prescrizioni e i divieti dell’ordinanza n. 98. Tra i divieti, quello di consumare vegetali coltivati nell’area.

Domenica 19 giugno nuova Ordinanza del Sindaco a salvaguardia della salute pubblica, con la conferma di alcuni divieti, per un raggio di 6 km dal luogo dell’incendio. Rispetto alle precedenti ordinanze, in virtù delle analisi sulla qualità dell’aria svolte dall’ARPA LAZIO, ci sono le condizioni per consentire la riapertura delle attività educativo-didattiche e della attività ludico-ricreative e sportive, dei servizi educativi e dell’infanzia, compresi i centri estivi, pubblici e privati (ordinanza n.100 del 19 giugno).

La successiva ordinanza n. 103 del 22 giugno proroga, fino a nuova valutazione da parte dell’ASL RM3, il divieto di consumo di vegetali prodotti in zona e il divieto di pascolo e “razzolamento” degli animali da cortile, sempre entro il perimetro di 6 chilometri dal luogo dell’incidente al Tmb.

A seguito dell’incendio, il sindaco Roberto Gualtieri – nella veste di Commissario Straordinario di Governo – ha quindi  disposto il trasferimento dei rifiuti urbani indifferenziati presso gli stabilimenti AMA di Ponte Malnome – via Benedetto Luigi Montel 61-63 – e di Acilia – viale dei Romagnoli 1167.

Vedi l’ordinanza.

I numeri utili a cui rivolgersi sono: il Numero Unico Emergenze 112 o la Sala Operativa h24 della Protezione Civile di Roma Capitale al numero verde 800 854 854 o al numero 06 67109200.

Dicci cosa ne pensi per primo.

Fonte: https://abitarearoma.it/malagrotta-gualtieri-monitoriamo-dati-arpa-al-lavoro-per-riapertura-tm1/