Magnastoria 2022 di Isernia a rischio, sembra esserci un diniego alla sua organizzazione del 24 Giugno
Data: 22 Giugno 2022

(PressMoliLaz.) Isernia, 22 Giu. 22   Magnastoria una tavolata lunga un chilometro  lunga tutto il centro storico di Isernia quest’anno potrebbe non realizzarsi.  A dichiararlo è   il suo antesignano  Emilio Izzo, che a nome di tutti i numerosi cittadini che hanno partecipato nella scorsa edizione (prima del covid) di due anni fa, ma anche  dei tantissimi già iscritti per questa di  dopodomani 24 giugno.

Da una sua conferenza stampa un Emilio Izzo molto amareggiato ha spiegato ai presenti che con una nota a firma del comando provinciale dei vigili del fuoco di Isernia c’è  stata una chiusura alla manifestazione per motivi d’ordine  pubblico per effetto della via dove si svolge (corso Marcelli)  è stretta!

Qui di seguito, In sintesi,  riportiamo  il commento a caldo di Emilio Izzo:  Magnastoria 22  per ora non si fa. Siamo di fronte a   delle situazioni e forse anche a delle persone irresponsabili perché  in merito abbiamo prodotto una  richiesta due mesi fa ovvero nel lontano inizio Maggio per realizzare questa manifestazione.

Per due mesi non abbiamo ricevuto nessuna risposta nonostante il mio incalzare personale. Solo l’altro  ieri si è riunito un tavolo (rimandato per ben due volte) e di colpo si sono inventati che noi non possiamo fare iniziative lungo tutto il corso Marcelli ma  dobbiamo farle nelle piazze, cioè fare quello che facciamo tutti i giorni cioè uscire mangiarci un panino come fanno tutti..  un panino magari con la porchetta. Noi abbiamo un tracciato storico e su quel tracciato abbiamo una nostra iniziativa storica dove il mangiare è la seconda cosa.

Magnastoria sta per una storia grande e se questo non è chiaro lo andassero a dire ai ristoratori che si sono impegnati con proprie spese e proprio personale. Ristoratori  che hanno riempito le stive  per soddisfare le migliaia di persone presso le loro ristorazioni. Lo andassero a dire  ai cittadini normali che hanno fatto incetta di beni  per parteciparvi quella sera.  Lo andassero a dire agli organizzatori che si son tanto impegnati per la notevole organizzazione e impegni come  quelli  per reperire  magliette, manifesti eccetera eccetera proprio per far capire lo  spessore  della manifestazione e l’impatto sociale che l’avvenimento ricopre. Izzo in chiusura si  chiede   come mai solo due anni fa per lo stesso medesimo evento  sebbene  ci sia stata una notevolissima  affluenza di pubblico non c’è stata in merito nessuna preclusione..

Intanto, mentre riportiamo la notizia  sono in corso   colloqui e contatti continui tra la giunta comunale e altre  autorità per cercare di trovare comunque delle soluzioni che possano  far svolgere  Magnastoria 2022

Fonte: https://www.pressmoliselazio.it/2022/06/22/magnastoria-2022-di-isernia-a-rischio-sembra-esserci-un-diniego-alla-sua-organizzazione-del-24-giugno/