Tennis&Friends: vip e sportivi imbracciano le racchette per la prevenzione
Data: 14 Maggio 2022

di Marco Calabresi

Torna al Foro Italico di Roma l’appuntamento ideato da Giorgio Meneschincheri: partite solidali con coppie «impensabili» come Musetti-Bonolis, Marcoré e Candela. Ai margini dell campo Centrale, check up nutrizionale e cardiovascolare gratuiti

Tra le cose speciali di Tennis & Friends c’è anche la possibilità che si creino doppi altrimenti impensabili in qualsiasi altro campo del mondo. Cosa ci fanno Paolo Bonolis e Lorenzo Musetti dalla stessa parte della rete e con la racchetta in mano? «Paolo è bravo, quasi quasi ci iscriviamo al Roland Garros», scherza il 20enne di Carrara, costretto a saltare gli Internazionali per un problema alla coscia, ma pronto a rientrare a Parigi.

Sport fa rima con salute

Lo spirito è questo: divertimento, tennis, aggregazione, ma soprattutto prevenzione. Da 11 anni, Tennis & Friends, in corso al Foro Italico di Roma, promuove la cultura della prevenzione e dei corretti stili di vita: nei pressi dei campi 7 e 8, non lontani dal Centrale, dove si sta giocando la fase decisiva del torneo, i possessori dei biglietti si sono potuti sottoporre gratuitamente a check up nutrizionale e cardiovascolare.

Le coppie vip in campo

Non solo Musetti-Bonolis: sono state tante le coppie «assortite» in campo. L’attore Neri Marcoré insieme prima all’ex romanista Vincent Candela, poi con la tennista (tuttora in attività) Nastassja Burnett, infine con il presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli. Filippo Volandri, attuale capitano di Coppa Davis, si è trovato assieme all’attore Max Giusti. A improvvisarsi giudice di sedia l’ex tennista Diego Nargiso, ora voce di Supertennis. «Dobbiamo uscire dal tempo del Covid, ma senza dimenticare la lezione del Covid — sono state le parole del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti —. Il Covid ci ha insegnato l’importanza della vita, degli operatori sanitari, e soprattutto della salute e della prevenzione, basata su screening e corretti stili di vita».

Anche una premiazione «vintage»

A ideare Tennis & Friends, il professor Giorgio Meneschincheri, specialista in Medicina Preventiva e docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore: «Il ringraziamento di cuore va a tutte le persone che, attraverso eventi come questo, avviciniamo ai controlli e agli screening che sono fondamentali, che possono anticipare per esempio una diagnosi tumorale. Una cornice fantastica: vogliamo tutti tornare a vivere». Tennis & Friends ha esteso la sua solidarietà supportando la campagna di raccolta fondi della Croce Rossa Italiana per l’emergenza Ucraina. Oltre al tennis a colori, anche un momento «vintage», con un doppio giocato a base di abiti bianchi di altra epoca e racchette di legno, le stesse che Meneschincheri ha consegnato come premio e ricordo a Zingaretti, Cozzoli, al presidente del Coni, Giovanni Malagò, all’assessore allo sport del Comune di Roma, Alessandro Onorato, e a Ignazio Schintu, direttore delle operazioni, emergenze e soccorsi della Croce Rossa Italiana, che ha raccontato la sua esperienza di aiuti in prima linea sui territori colpiti dal conflitto russo-ucraino. «Siamo perfettamente consapevoli — aggiunge il presidente della Federtennis, Angelo Binaghi — di quanto sia importante promuovere il concetto che la prevenzione e la pratica sportiva siano fondamentali per la salute dei cittadini. Grazie al suo format originale e alla partecipazione di tante stelle dello sport e dello spettacolo, Tennis & Friends rappresenta una manifestazione ideale per veicolare un messaggio importante per ognuno di noi».

In autunno

Il Tour proseguirà dal 16 al 18 settembre dove Tennis & Friends sarà presente in veste di Official Charity delle Nitto Atp Finals mentre a Roma, il 7 e l’8 ottobre, si terrà la grande edizione, sempre al Foro, con giornate di chiusura dell’evento con la partecipazione delle scuole e giornate ad hoc per i più giovani tra informazione e intrattenimento. Saranno allestite oltre 100 postazioni sanitarie coordinate da 15 grandi istituzioni sanitarie nazionali e società scientifiche ed insieme a 13 federazioni sportive costituiranno il grande villaggio della salute e dello sport.

14 maggio 2022 (modifica il 14 maggio 2022 | 17:30)

Fonte: https://www.corriere.it/salute/muscoli-ossa-articolazioni/22_maggio_14/tennisfriends-vip-sportivi-imbracciano-racchette-prevenzione-11f80bf0-d397-11ec-aac4-d5704cf08b36.shtml