Studente cade dalla recinzione e batte la testa
Data: 14 Maggio 2022

Uno studente dell’istituto Darby è caduto, sbattendo violentemente la testa, ed è stato trasportato a Roma in eliambulanza. È accaduto la mattina di giovedì 12 maggio, forse un momento di distrazione o un movimento azzardato hanno provocato la caduta del minorenne che frequenta le scuole superiori di Cisterna. Il giovane, secondo la ricostruzione, si sarebbe agganciato maldestramente alla recinzione perdendo l’equilibrio, cadendo rovinosamente a terra sbattendo la testa. Subito sono stati avvertiti i genitori ed è stato contattato il numero unico per le emergenze. Immediato l’intervento del 118, i sanitari sono arrivati presso l’istituto scolastico di via Einaudi con un’auto medica e l’ambulanza. Quando hanno raggiunto il ragazzo, compresa la gravità dell’incidente, dopo una prima visita sul posto ed aver ascoltato le testimonianze dei compagni e il personale scolastico, hanno richiesto il supporto dell’eliambulanza Pegaso di base presso l’ospedale di Latina.

Un intervento di soccorso alquanto delicato a causa della ferita alla testa, è stato così necessario approfondire le possibili conseguenze dell’impatto in una struttura specializzata di Roma dove il giovane è stato trasferito in elicottero, atterrato precedentemente nel piazzale dell’istituto superiore di Cisterna. «Ciò che è accaduto – commenta l’assessore alla scuola del comune di Cisterna, Emanuela Pagnanelli – è un fatto accidentale che gli operatori scolastici e gli studenti hanno gestito con grande senso civico e responsabilità. L’impegno per le scuole riguardo la salute e la sicurezza dei ragazzi deve essere sempre massimo. Esistono dei protocolli per la gestione delle emergenze, che vanno attuati e devono essere eseguiti per permettere ai sanitari di svolgere al meglio l’intervento di soccorso».
D.Ron.

Fonte: https://www.ilmessaggero.it/pay/latina_pay/studente_cade_dalla_recinzione_e_batte_la_testa-6688213.html