La mia Rassegna Stampa – (sabato 14 maggio 2022) – Robexnews
Data: 14 Maggio 2022

CRONACAROMA, SANZIONATI 2 BAGARINI CHE STAVANO TENTANDO DI VENDERE 5 TAGLIANDI PER L’ACCESSO ALLE SEMIFINALI E ALLE FINALI DEL TORNEO DI TENNIS Anche quest’anno, in occasione del torneo di tennis “Internazionali BNL di Tennis 2022” che si stanno svolgendo nell’area del Foro Italico, i Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale sono impegnati in un articolato dispositivo di controllo finalizzato a garantire sicurezza ai partecipanti e ai tanti spettatori, e a prevenire ed eventualmente reprimere ogni forma di illegalità. Costantemente e con una presenza discreta, in uniforme e in abiti civili, i Carabinieri della Compagnia Roma Trionfale hanno vigilato fino al termine del torneo, nelle aree interne ed esterne interessate dalla manifestazione sportiva per la tranquillità dei partecipanti, degli addetti ai lavori e del pubblico. Proprio in questo contesto, nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione Roma Ponte Milvio hanno sorpreso 2 cittadini italiani di 75 e 42 anni, già noti alle forze dell’ordine, che, privi di alcun titolo autorizzativo, stavano tentando di vendere, a prezzi maggiorati, biglietti validi per l’accesso alla semifinale ed alla finale del torneo. I militari hanno trovato e sequestrato 5 biglietti che i bagarini, poi, sanzionati, avevano con loro. Sequestrato anche del denaro contante, ritenuto provento della loro illecita attività. È quanto segnalato dal Comando Provinciale CC di Roma. NAPOLI, RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE E CONTRABBANDO DI SIGARETTE, 4 ARRESTI. I finanzieri del Comando Provinciale di Napoli, nel corso della costante attività di controllo economico del territorio, hanno arrestato, in tre distinti interventi, quattro persone, responsabili di resistenza a pubblico ufficiale e contrabbando di sigarette. Nel corso di una prima operazione, i “Baschi Verdi” hanno arrestato un 21enne che aveva tentato di fuggire con la propria autovettura all’alt dei finanzieri. Invece di rispettare il segnale dei militari, il veicolo ha accelerato e proseguito la propria rocambolesca corsa, mettendo in pericolo gli stessi militari, oltre ad altri autisti e pedoni, cercando in modo spericolato di darsi alla fuga con l’obiettivo di seminare la pattuglia, ha subito iniziato l’inseguimento. Il percorso della vettura, condotta a velocità eccessiva e incurante della sicurezza stradale, ha interessato la zona del capoluogo partenopeo del rione Traiano, i quartieri Soccavo e Fuorigrotta e dello stadio “Diego Armando Maradona”, fino a quando il fuggitivo, dopo aver tamponato un’altra auto, è stato raggiunto e tratto in arresto, oltre che segnalato al Prefetto per possesso di alcune decine di gr. di hashish e per violazioni al “Codice della Strada”. Il mezzo sul quale viaggiava è stato sequestrato poichè, tra l’altro, già sottoposto a fermo amministrativo e sprovvisto di copertura assicurativa.
Nel corso di un secondo intervento, le Fiamme Gialle del Gruppo di Nola hanno arrestato ad Ottaviano un 62enne e un 32enne sorpresi con un veicolo commerciale a scaricare in un garage 660 kg. di sigarette. Infine, il Gruppo di Torre Annunziata ha tratto in arresto, a Boscoreale, un 46enne, già fermato nel mese di aprile ad Ercolano, mentre trasportava nel vano del suo autocarro circa 50 kg. di sigarette di contrabbando. CASERTA, TRUFFA PER INDEBITA PERCEZIONE DI CREDITI DIMPOSTA PER CIRCA 4 MILIONI DI EURO. IN MANETTE IL RESPONSABILE. Per delega del Procuratore della Repubblica si comunica che, al termine di un’attività investigativa coordinata dalla Sezione Seconda della Procura della Repubblica di Napoli, la Compagnia Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Aversa ha dato esecuzione, oggi, ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Napoli nei confronti di una persona ritenuta gravemente indiziata dei delitti di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e autoriciclaggio. L’indagato, amministratore di un’impresa edile, avrebbe posto in essere un’operazione fraudolenta finalizzata alla maturazione di inesistenti crediti di imposta collegati alla realizzazione di interventi di riqualificazione energetica e antisismica rientranti nel cd. Superbonus 110% da eseguirsi su
fabbricati risultati di fatto inesistenti, per un importo pari a € 3.796.320,00.
La somma sarebbe stata trasferita su conti correnti intestati a prestanomi, in modo da ostacolarne l’identificazione della provenienza. Con l’ordinanza è stato anche disposto il sequestro preventivo, finalizzato alla confisca del denaro costituente il profitto del reato, di beni nella disponibilità dell’indagato. Ad informarlo è il Comando Generale della Guardia di Finanza. CALCIO, CAMPIONATO DILETTANTIVULTUR RIONEROMELFI”, INCONTRO DI DOMANI. DISPOSTO DAL PREFETTO DI POTENZA, MICHELE CAMPANARO IL DIVIETO DI VENDITA DEI TAGLIANDI AI RESIDENTI DI MELFI. In Basilicata, a Rionero in Vulture, nel potentino, nella giornata di domani, domenica 15 maggio, si disputerà l’incontro di calcio “Vultur Rionero-Melfi”, valevole per i play off del campionato di eccellenza lucana. Il Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, con determina n.11 dello scorso 12 maggio, ha posto all’attenzione dell’Autorità Provinciale di Pubblica Sicurezza di Potenza la rivalità tra le due tifoserie culminata nei gravi fatti del gennaio 2020, quando, in uno scontro violento, tra tifosi ultras delle due squadre, perse la vita il tifoso vulturino, Fabio Tucciariello. Il Prefetto di Potenza, Michele Campanaro, preso atto delle considerazioni espresse dal comitato e sentito il Questore di Potenza, Antonino Pietro Romeo, ha adottato il provvedimento con il quale, in vista dell’incontro, ha disposto il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nel comune di Melfi. È quanto riportato in un comunicato stampa inviato in redazione dalla Prefettura di Potenza. MASSAFRA, TAGLIA IL BRACCIALETTO ELETTRONICO ED EVADE DAI DOMICILIARI, ARRESTATO DAI CARABINIERI. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Massafra, hanno tratto in arresto un 46enne del posto per evasione dagli arresti domiciliari. Nella notte, l’uomo, ha spaccato il braccialetto elettronico che segnalava la sua posizione alle forze dell’ordine ed è scappato dall’abitazione dove si trovava sottoposto al fermo. Subito dopo l’allarme, all’esito delle ricerche avviate nell’immediatezza dai militari, il fuggitivo è stato trovato sul tetto di un palazzo mentre tentava di nascondersi per evitare di essere rintracciato. Una volta bloccato, l’evaso ha riferito ai militari di aver compiuto il gesto per sfuggire al clima di tensione venutosi a creare nell’abitazione che condivideva con il fratello, con il quale aveva continue discussioni. Dopo l’arresto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il fuggitivo è stato nuovamente sottoposto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, questa volta presso l’appartamento della madre. A comunicarlo è il Comando Provinciale CC di Taranto.

SALUTE In Italia, nelle ultime 24 ore, sono 36.042 i nuovi casi e 91 i morti per “Coronavirus“, con un tasso di positività al 13,7%. Nel Lazio, 3.394 sono le nuove positività e 5 le vittime. In Campania, 4.430 i casi e 2 i morti. In Basilicata, 372 i contagi e 1 morto. In Puglia, 2.296 le infezioni e 7 i deceduti. È quanto riportato oggi dal bollettino epidemiologico del Ministero della Salute.

METEO Giornata tra sole e nubi irregolari, quella di domani, con qualche piovasco o breve temporale a ridosso dei rilievi e sul Piemonte, in estensione in serata alla pianura Lombarda. Sole prevalente al mattino, ed un pomeriggio variabile lungo l’Appennino con isolati piovaschi. Sole prevalente, pur con variabilità diurna a ridosso dell’Appennino, associata a brevi e isolati piovaschi. A Potenza, i cieli saranno sereni o poco nuvolosi al mattino, con nubi in aumento fino a cieli molto nuvolosi e possibilità di deboli piogge nel pomeriggio, con schiarite in serata. Come informato da “3B Meteo“, le temperature saranno stabili, tra i 24 e 29 gradi.

Rocco Becce

Fonte: https://www.robexnews.it/2022/05/14/la-mia-rassegna-stampa-sabato-14-maggio-2022/