Regione Lazio, presentata la nuova programmazione 2021/2027 – Extra Tv
Data: 13 Maggio 2022

La Regione Lazio ha presentato la nuova programmazione 2021/2027. Un appuntamento, quello del Palazzo dei Congressi dell’Eur, che ha visto la partecipazione del presidente Zingaretti, del sindaco di Roma Roberto Gualtieri, del vice presidente della Regione Lazio Daniele Leodori, del ministro Mara Carfagnae del sottogretario Vincenzo Amendola.

“Nei prossimi anni dobbiamo realizzare un grande obiettivo comune che mette insieme comunità, territori, istituzioni. Dai Comuni, fino alle massime autorità europee – ha dichiarato Zingaretti – è in arrivo una mole di investimenti mai vista negli ultimi cinquant’anni e il Lazio dovrà essere una delle regioni a trainare l’Italia”.

Nel Lazio arriveranno complessivamente circa 16,6 mld di euro tra PNRR, programmazione Ue e risorse nazionali.
“La priorità ora è correre – ha dichiarato il vice presidente Leodori – apriamo una nuova stagione di investimenti e rinnovamento. Stiamo uscendo dagli anni difficili della pandemia e adesso la guerra russo-ucraina ci mette di fronte ad altre sfide e a nuovi impegni. Salute e welfare sono tra gli aspetti centrali della programmazione. Allo stesso modo sono cruciali gli interventi a favore dell’occupazione e della formazione sia professionale sia universitaria. Un’altra grande sfida è quella dell’ambiente e dell’economia circolare – ha concluso Zingaretti – naturalmente, tutti questi punti non possono prescindere dalle azioni a favore di cultura e sport, fattori decisivi di inclusione e strumento di contrasto alla marginalità sociale”.

Le risorse saranno investite in 8 grandi aree ripartite tra: LE PERSONE E I LORO DIRITTI FONDAMENTALI (salute, welfare, casa) per quasi 1.953 milioni; LAVORO (occupazione, formazione professionale) circa 823 milioni; SCUOLA, UNIVERSITÀ E RICERCA (scuola, diritto allo studio, ricerca pubblica e privata) 888 milioni; IMPRESE (industria, turismo, agricoltura, internazionalizzazione, credito, startup, trasferimento tecnologico) 1,8 miliardi; AMBIENTE ED ECONOMIA CIRCOLARE (transizione energetica, aria, acqua, capitale naturale, rifiuti, bonifiche, dissesto idrogeologico) 2,2 miliardi; CONNESSIONI (strade, ferrovie, porti, trasporto pubblico, reti digitali) 4,6 miliardi; COMUNITÀ LOCALI (aree urbane, metropolitane e rurali, piccoli comuni, borghi) 1,5 miliardi; BENESSERE SOCIALE E INDIVIDUALE (cultura, sport) circa 585 milioni.

Fonte: https://www.extratv.it/2022/05/13/regione-lazio-presentata-la-nuova-programmazione-2021-2027/