All’Oasi di Vescovio secondo incontro del ciclo di eventi dedicati all’assistenza sanitaria sul territorio
Data: 11 Maggio 2022

RIETI – Si è svolto oggi, 11 maggio, il secondo incontro di “Camminare insieme e’…” ciclo di eventi dedicati all’assistenza sanitaria sul territorio, alle strutture e servizi sanitari, alle patologie degli anziani e al sano stile di vita. Quello che si è aperto oggi, alle 10.30 nella sala congressi de “L’Oasi di Vescovio” è dedicato al tema “Vivere bene… oltre la patologia”. L’evento, articolato in quattro incontri incontri e due raduni, è partito lo scorso 27 aprile e nasce da un progetto realizzato nell’ambito di un bando della Regione Lazio denominato “Valorizzazione delle politiche attive a favore degli anziani”.

«L’idea era quella di veicolare sulle comunità rappresentate dai partecipanti, le informazioni relative all’assistenza sanitaria nel territorio, strutture e servizi presenti e quali sono le patologie che affliggono gli anziani – spiega Aldo Colletti, presidente del coordinamento provinciale di Ancescao -. Se da un lato si vuole informare il territorio, dall’altro è altrettanto importante ascoltare quali sono le necessità di salute e prevenzione; attraverso l’ascolto e la valorizzazione del ruolo degli anziani, si può così apportare, in questo ambito, un miglioramento della qualità della vita dell’intera comunità».

L’Ancescao Rieti ha coinvolto in questa idea progettuale quattro centri del territorio: il Centro Ricreativo Anziani Collevecchio Aps, il Centro Sociale Anziani di Forano-Gavignano Aps, il Centro Ricreativo Anziani Montebuono Aps e il Centro Anziani Poggio Mirteto Aps, oltre a partner istituzionali come Regione Lazio e Distretto 2 Salario Mirtense Asl Rieti”. I presidenti dei centri partner, Giuseppe Renzetti, Rita Renzi, Enrico Mais insieme con Aldo Colletti, nel duplice ruolo di presidente del centro di Collevecchio e del coordinamento, si sono riuniti più volte per lavorare insieme e mettere a punto l’iniziativa.

Fonte: https://www.ilmessaggero.it/rieti/rieti_anziani_salute_incontri_sanita-6682781.html